Terni, a lezione con la campionessa del mondo di Muay Thai Sveva Melillo


Terni, a lezione con la campionessa del mondo di Muay Thai Sveva Melillo
Data: 15 Maggio 2022

La campionessa del mondo di Muay Thai, Sveva Melillo, arriva a Terni per uno stage dedicato a una delle discipline più note tra le arti marziali da combattimento che si terrà domenica 15 maggio dalle 10 alle 13 alla palestra New Sparta di Terni. Una vera e propria lezione speciale per gli atleti dei gruppi di Viterbo, Roma, Perugia e Terni che è stata voluta e organizzata dal maestro Maurizio Sardonini del Dark Angel Team Terni.

La 27enne campionessa del Viterbo Muay Thai, un metro e 65 centimetri di forza esplosiva, ha trionfato agli ultimi Campionati Mondiali di Dubai nella categoria Senior -54Kg, ma prima ancora nel 2021 aveva vinto a Bangkok facendo risuonare le note dell’inno di Mameli anche in Thailandia, patria del Muay Thai. Conosciuta anche come boxe thailandese, è l’arte del combattimento dove si usano calci, pugni, prese, proiezioni (catapultare l’avversario a terra, ndr), ginocchiate e gomitate. Ma a dispetto dell’etichetta di sport violento, è invece una disciplina profondamente legata anche alle tradizioni spirituali e religiose del paese in cui è nata e cresciuta. «Uno sport che non è solo combattimento – spiega il maestro Sardonini, partito dal full contact e poi con la kick boxing pratica il muay thai da circa 15 anni – c’è dietro una storia fatta anche di rituali sacri che rende questa disciplina complessa ed affascinante. Esistono rituali che precedono il combattimento come la Ram Muay, una sorta di danza all’interno del ring dove i movimenti vengono ripetuti in omaggio a Buddha, al re e al maestro. Ogni scuola ha una propria danza e un proprio rituale per tenere lontani gli spiriti maligni».

Allo stage è prevista la partecipazione di 40 atleti ma le porte sono aperte anche al pubblico: «Si comincia in genere trascinati da qualche amico – prosegue Sardonini – per fare esercizio fisico o per curiosità dopo aver visto qualche video in rete, ma soprattutto tra le donne è uno sport che si pratica anche come difesa personale. Allo stage verrà chi pratica già da tempo e chi ha iniziato da poco, è uno sport per tutti i livelli e non solo per gli agonisti». Tecniche di combattimento e combinazioni saranno spiegate dalla campionessa Sveva Melillo e dal rainer Daniele Marinetti che la segue a Viterbo. Un evento anche per aiutare la diffusione di uno sport che nelle vicine Lazio e Toscana conta numerose scuole: «In Umbria siamo in pochi – conclude Sardonini – nella nostra scuola ci sono 22 atleti e per le gare andiamo soprattutto a Roma. Come in tutte le pratiche marziali c’è l’elemento dell’onore, del rispetto per compagni, avversari e maestro e come dicevo prima molti cenni storici». Il Dark Angel Team nasce nel 1998 iniziando il suo percorso sulle discipline di combattimento insegnando kick boxing e k1 style. Poi negli anni l’attività si concentra esclusivamente sul muay thai entrando nella Itthipol muay thai camp del fondatore Itthipol Akkasrivorn, vincitore di due titoli mondiali e un titolo intercontinentale, come struttura di Terni tra le 14 scuole in tutta Italia. Dopo quattro anni il gruppo ternano esce dalla Itthipol camp rimanendo in contatto con il maestro ed avvia una collaborazione con il Viterbo Muay Thai di Daniele Marinetti e Sveva Melillo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/umbria/terni_lezione_la_campionessa_mondo_di_muay_thai_sveva_melillo-6687626.html