Le nuove regole della quarantena a Roma e nel Lazio dopo l’ordinanza della Regione


Le nuove regole della quarantena a Roma e nel Lazio dopo l’ordinanza della Regione
Data: 2 Gennaio 2022

31 Dicembre 2021

Le nuove regole sulla quarantena valide a Roma e nel Lazio dopo le nuove indicazioni del governo e dopo la nuova ordinanza della Regione Lazio.

8
CONDIVISIONI

(La Presse)

(La Presse)

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

La Regione Lazio ha pubblicato uno schema che riassume le misure di contenimento in seguito alla recente Circolare del Ministero della Salute e alla nuova ordinanza firmata dal presidente Zingaretti.

Le nuove regole sulla quarantena a Roma e nel Lazio

In caso di tampone positivo:

  • Asintomatico (senza sintomi): 7 giorni in isolamento che terminano con antigenico negativo. Questa regole è valida per cittadini con dose booster o ciclo vaccinale completo da meno di 120 giorni. In tutti gli altri casi valgono le precedenti regole sulla quarantena.
  • Sintomatico (con sintomi): 10 giorni di isolamento dalla comparsa dei sintomi. Si esce dalla quarantena con tampone antigenico negativo dopo tre giorni senza sintomi.

In caso di contatto ad alto rischio:

Leggi anche

Usa laccio emostatico per impedire che il vaccino entri nel corpo: no vax operato d’urgenza

  • Non vaccinato: dieci giorni di quarantena con test antigenico finale negativo.
  • Vaccinato con due dosi da meno di 120 giorni o vaccinato con dose booster: 5 giorni di autosorveglianza con obbligo di indossare mascherina Ffp2. Se compaiono i sintomi, occorre eseguire un test antigenico e occorre ripeterlo dopo 5 giorni.
  • Vaccinato con due dosi da più di 120 giorni: 5 giorni di quarantena poi test antigenico finale negativo.
  • Sanitari: tamponi ogni giorno fino al quinto giorno successivo al contatto con soggetto contagiato.

In caso di contatto a basso rischio:

  • Non è prevista alcuna quarantena, ma bisogna usare le comuni raccomandazioni igienico sanitarie e gli obblighi vigenti sull’indossare le mascherine.

Chi sono i contatti a basso rischio:

  • Una persona che, ad esempio, ha avuto un contatto diretto, cioè facci a faccia, con un positivo a una distanza inferiore a due metri, ma per meno di 15 minuti.
  • Una persona in un ambiente chiuso per meno di 15 minuti con un positivo.
  • Una persona che ha viaggiato con un positivo per meno di 15 minuti.
  • I passeggeri e l’equipaggio del volo su cui era presente un positivo, eccetto i passeggeri seduti nei due posti vicini al positivo (sia dietro, davanti e ai due lati).
  • Un operatore sanitario che fornisce assistenza diretta a un positivo che indossa la mascherina raccomandata.

8
CONDIVISIONI

Fonte: https://www.fanpage.it/roma/le-nuove-regole-della-quarantena-a-roma-e-nel-lazio-dopo-lordinanza-della-regione/